Archivio degli articoli con tag: phd

PUAH. Gigante, preverbale, contorto.
Nato dalle parole che dicono una cosa e ne significano un’altra. La mia memoria rancorosa che riunisce i punti e la conseguenza è sempre dolore: “Non è così. Sta mentendo. Stanno mentendo. Ci stanno mentendo”. E provare a dirlo, è evidente ma nel passaggio dalla testa al fiato le parole perdono potenza, si intrecciano, scivolano e vanno giù.Mi abbandonano. E diventa la mia parola contro la tua, il mio parere contro il tuo e non c’è verità oggettiva cui appigliarsi, fluttuiamo sospesi, ogni tanto qualche scossone. E nemmeno troviamo un nemico, uno solo. Poteri tanti, frammentati. Ridatemi Creonte, ridatemi Kossiga.

Annunci

Se ad un anno e rotti dall’inizio del PhD ancora faccio fatica a mettere giù due righe che spiegano di cosa mi occupo beh allora c’è qualche problema.