Questa mattina ho acceso la radio e c’era Agnoletto che presentava un libro su Genova, scritto in occasione del decennale del G8.
La notizia della morte di Carlo Giuliani la sentimmo per radio mentre tornavamo dalla spiaggia. Genitori previdenti mi avevano portato al mare per evitare che scappassi a Genova, io credo. O forse per evitare che riuscissi a convincerli ad andarci tutti insieme.
Sono passati diversi anni prima che avessi occasione di vedere Piazza Alimonda. Arrivammo una mattina prestissimo, appena sbarcati da una nave. C’era la luce che hanno le città di mare in estate quando lottano contro il caldo che le assale. Piazza Alimonda è una piazza triangolare, la targa con il nome era ancora corretta in Carlo Giuliani ragazzo. A Piazza Alimonda non c’è niente, una chiesta brutta, un’aiuola, un bar dove fanno una focaccia ovviamente squisita. Chissà se era aperto dieci anni fa.
Questa mattina sono andata a rivedermi  piazza Alimonda su street view.

Annunci